ISSN 2704-8098
logo università degli studi di Milano logo università Bocconi
Con la collaborazione scientifica di

Chiara Crescioli
Dottoranda di ricerca in diritto penale

Nata a Vicenza nel 1993.

Il 23 ottobre 2017 ha conseguito la laurea magistrale in giurisprudenza presso l'Universitá degli Studi di Verona con votazione di 110/110 e lode, con la tesi dal titolo "La tutela penale dell'identità digitale nel diritto interno e comparato", relatore prof. L. Picotti e correlatore prof. R. Flor, tesi che ha ricevuto la menzione d'onore al 16° Premio triennale Accademia Olimpica per tesi di laurea.

Dal novembre 2017 é iscritta all'albo speciale dei praticanti presso l'Ordine degli Avvocati di Vicenza, ove attualmente svolge la pratica professionale.

Ha svolto con esito positivo il tirocinio formativo ex art. 73 d.l. 69/2013 presso la Corte d'Appello di Venezia.

Dal 1 ottobre 2019 è dottoranda in Diritto Penale presso l'Università degli Studi di Verona con progetto di ricerca "Le nuove forme di aggressione al patrimonio nell'epoca del cybercrime. Profili di diritto interno e comparato", con borsa di studio Dipartimento di Eccellenza.

Collabora col Team di ricerca dell'Osservatorio Cybercrime dell'Università di Verona nonchè con le attività di cattedra di Diritto penale.