ISSN 2704-8098
logo università degli studi di Milano logo università Bocconi
Con la collaborazione scientifica di

Federica Helferich
Dottoranda di ricerca in diritto penale

Nata a Firenze nel 1994, ha conseguito nel dicembre 2018 la laurea magistrale in Giurisprudenza italiana e francese (Double diplôme en droit italien et français – Master 2 Juriste international) presso l’Università degli Studi di Firenze e l’Université Paris 1 Panthéon–Sorbonne con pieni voti e lode, discutendo una tesi in diritto penale comparato dal titolo “La corruzione tra privati in Italia e in Germania: modelli di intervento, recenti riforme e proposte comparative. Cenni sul comparaggio quale possibile paradigma punitivo”, relatore Prof. Bartoli.

Tale lavoro, frutto anche del periodo di ricerca e mobilità Erasmus+ effettuato presso la Ruprecht–Karls–Universität di Heidelberg (aprile – settembre 2018), ha vinto il premio di laurea dell’Università degli Studi di Firenze per l’A.A. 2017/2018.

Da marzo 2019 ad agosto 2020 svolge la pratica forense, e dal settembre 2019 è abilitata all’esercizio del patrocinio sostitutivo innanzi al Tribunale e al Giudice di pace di Firenze.

Dal novembre 2019 è dottoranda di ricerca in Diritto penale presso l’Università degli Studi di Firenze e la Goethe–Universität Frankfurt am Main (Tutor Proff. Roberto Bartoli e Matthias Jahn). Nell’ambito di tale dottorato in cotutela svolge ricerca in tema di riciclaggio e autoriciclaggio in Italia e in Germania, in ottica comparata.

Tra il 2015 e il 2018 è stata membro della ONLUS L’Altro Diritto, sezione Firenze, e dal 2019 è socia dell’Associazione Alumni Panthéon-Sorbonne Florence – Juristes en France et en Italie, con la quale collabora nella realizzazione di eventi professionali e accademici a Parigi e a Firenze.

Madrelingua italiana e tedesca, grazie alle numerose esperienze all’estero ha un’ottima padronanza della lingua, anche giuridica, francese e della lingua inglese.